Rassegna stampa domenicale (01-12-13)

Tim Harford sul reddito base universale.

Un bel Devil di Maleev, tanto per cambiare.

Ryan Giggs compie 40 anni, e il Guardian propone qualche statistica sulla sua attività.

Le condizioni di lavoro ad Amazon sono un incubo. Il reportage della BBC.

Sulla New York Review of Books, Joyce Carol Oates recensisce l'autobiografia di Mike Tyson.

"In other words, being snarky is lazy. Good writing speaks for itself. Irony, sarcasm, cynicism—it's a dead scene, man." Su Litreactor.

Neon.

E un po' di foto incredibili dell'aurora boreale.

(01/12/13)

 
Due righe su Coltrane

[appunti per un pezzo su Trane che un giorno spero di finire]

L'arte di Coltrane, come ogni grande arte, esprime il trionfo assoluto della mente e della forma sui limiti della materia — ma senza umiliarla in alcun modo. Anzi. Le strisce sonore di Trane provengono da e "sanno di" materia: di ottone, meccaniche, bocchino, tasti, corpo e sudore. La materia di per sé inerte non è divorata dal genio che la plasma: ne viene redenta. I limiti del sassofono smettono di essere tali (basti pensare al continuo tentativo coltraniano di ridefinirli, oltrepassarli) ma nello stesso tempo tale mezzo rimane sé stesso. Trascende, ma non perde nulla della sua materialità — il suo timbro, lo specifico strumentale. Non è soltanto musica, ma musica per quello strumento. È quello strumento — e insieme oltre.

Una volta Coltrane disse che avrebbe voluto portare alle persone "qualcosa di simile alla felicità". Ci è riuscito — un adempimento raro — e proprio per questo è tanto più affascinante esplorarne il metodo: la sua musica e il suo modo, unico e inimitabile, di suonarla. La sua aderenza primordiale al suono: il suo amore per questo fenomeno, la sua volontà e dedizione nel ricrearlo, dominarlo, renderlo splendido.

(30/11/13)

 
Addendum

Da Eclisse della ragione di Horkheimer, un addendum ideale a questo pezzo:

Il delitto degli intellettuali moderni contro la società non sta tanto nella loro alterigia, nel loro volersi chiudere in una torre d'avorio, quanto nel loro sacrificare le contraddizioni e le complessità del pensiero al cosiddetto senso comune. Nella mentalità dell'uomo moderno, manipolata con sistemi perfezionatissimi, è ancora presente un elemento caratteristico dell'uomo delle caverne: l'ostilità per lo straniero, che si esprime nell'odio non solo per coloro che hanno pelli di colore diverso dalla nostra o portano abiti d'altra foggia ma anche per il pensiero quando è strano e insolito, anzi per il pensiero stesso quando persegue la verità oltre i limiti segnati dalle esigenze di un dato ordine sociale. Troppo spesso, ai giorni nostri, il pensiero è costretto a giustificarsi in base alla propria utilità per qualche gruppo costituito più che in base alla propria verità.

(24/11/13)

 
Rassegna stampa domenicale (24-11-13)

"There is a weird danger zone you get into," he says, "where [editors] have no power, because what they want is your name on their book, or whatever. So, you write a short story and you hand it in, and you’re not sure if it’s any good or not. And everybody goes, 'Oh this is wonderful, thank you so much.' It was much, much more fun being absolutely unknown, and have people go, 'Oh my God, this guy's good'." The New Republic intervista Neil Gaiman.

Dopo un match senza storia con Anand, Magnus Carlsen è il nuovo campione del mondo di scacchi: un profilo del Guardian.

Come passare da 300.000 dollari all'anno a essere un senzatetto. La storia di David Reather raccontata da lui medesimo.

L'evoluzione in un mondo finito e il ruolo della sessualità, spiegati bene bene su Nautilus.

L'emigrazione di massa e la formazione di cloud cities.

Come cambia un viso a seconda dell'illuminazione, sul Post.

"Un esperimento di anti-social media": Hell is other people.

Le vittime degli incidenti stradali, in un grafico.

Di recente su Facebook ha avuto un successo enorme l'applicazione "What-Would-I-Say": Jenny Davis spiega perché, da un punto di vista rigorosamente sociologico.

La crisi pagata dagli under 40.

(24/11/13)

 
<< Start < Prev 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next > End >>