Rassegna stampa domenicale (29-06-14)

Dormire per protesta.

Un ricordo di Bianca Guidetti Serra, morta a Torino il 24 giugno.

Il pomodoro italiano e tutte le sofferenze che provoca, in un bel reportage interattivo.

"Coleman slowly shuffled on to the stage, looking frail but still hip": la cronaca di Downbeat di un fantastico concerto a Brooklyn.

"If the benefits of working fewer hours are this clear, why has it been so hard for businesses to embrace the idea?" Contro il troppo lavoro, sul New Yorker.

L'espulsione come nuovo elemento centrale del capitalismo europeo.

"Zapatista rebellion, and the words and writings of the man who after 1st January 1994 became known as subcomandante Marcos, is that they present us with elements of a radical psychology: a notion of personal change as an intrinsic part of revolutionary change." Un'interessante analisi dello zapatismo come fenomeno (anche) psicologico ed esistenziale.

Sul manifesto, Adriano Prosperi parla del libro di Roberto Settembre sulle torture e i delitti della polizia a Genova nel 2001: "Si è ten­tati di respin­gere nel pas­sato la minac­cia a cui det­tero corpo allora quei poli­ziotti e quei cara­bi­nieri. Ma sarebbe sba­gliato. Le tare anti­che dello Stato ita­liano, fin dalle sue ori­gini sospet­toso e ostile nei con­fronti dei gover­nati, la sub-cultura fasci­sta che alli­gna nei luo­ghi di for­ma­zione dei corpi di sicu­rezza sono solo la parte affio­rante in super­fi­cie. Il depo­sito del pas­sato non è suf­fi­ciente a chi vuole capire il pre­sente."

Le foto di Massimo Sestini, che ha partecipato alla missione umanitaria Mare Nostrum.

Gli effetti del monitoraggio digitale del lavoro.

90 anni fa, il 28 giugno, nasceva Danilo Dolci. Ripesco l'introduzione di Huxley al suo libro Inchiesta a Palermo, pubblicata da "Repubblica" l'anno scorso.

La Mappa Mundi di Hereford.

Nove strade per combattere il capitalismo globale, su Jacobin (occhio che è lunghetto).

Torna 'tina! Di carta!

Una bellissima foto di Thelonius Monk nel 1975 (ma guardatevi anche le altre - Burt Glinn era un grande artista).

Era un po' che non mettevo un disegno tratto dal blog di Bendis: eccovi Spiderman secondo Maleev.

(29/06/14)

 
Su Famiglia cristiana, l'Avanti e FilmTV

Altre recensioni e interviste di e su Morte di un uomo felice.

Andrea Breda Minello sull'Avanti!.

La lunga intervista con Elisa Chiari su Famiglia cristiana, e la recensione di Paolo Perazzolo sulla stessa rivista.

E la recensione su FilmTV.

(27/06/14)

 
Su Finzioni e su Studio

Ieri Jacopo Cirillo ha scritto una bella recensione di Morte di un uomo felice su Finzioni. La cosa che mi piace molto è che Jacopo non mi abbia ritrovato fra le righe del libro. (Leggete e capirete perché).

E con un po' di ritardo segnalo anche il magnifico pezzo di Fabio Guarnaccia uscito per "Studio": ho comprato la rivista ieri in stazione Centrale e me la sono trovata fra le mani - un gran regalo. Il titolo è: "Un libro da leggere, quest’estate o fra dieci anni"

(25/06/14)

 
Lorenzo Mondo su "Morte di un uomo felice"

Sabato scorso su "TuttoLibri" Lorenzo Mondo ha recensito Morte di un uomo felice:

(23/06/14)

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>




http://alicefilm.com/ - http://alittleboysblog.net/ - http://brasssolutions.com/ - http://brunodunker.com/ - http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/