Antonio Iosa

Con grande ritardo sono venuto a conoscenza della morte di Antonio Iosa, gambizzato dalle Br - Walter Alasia nel 1980. Mi spiace molto. Ebbi l'occasione di conoscerlo anni fa, mentre lavoravo a Morte di un uomo felice: Giacomo Colnaghi da giovane frequenta il Circolo Perini di Quarto Oggiaro, di cui Iosa era presidente. Fu assai gentile e prodigo di consigli; mi raccontò la storia del Circolo e della Milano di quegli anni vista dalla sua prospettiva. Ricordo di averlo incrociato anche qualche tempo dopo, a una presentazione, energico e appassionato come sempre nonostante le difficoltà dovute alle molte operazioni alle gambe. Qui un articolo su di lui di Concetto Vecchio.

(04/09/19)

Cookie

Questo sito utilizza cookie di navigazione. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa alcuni cookie anonimizzati indispensabili per una buona navigazione, ma nessun tipo di tracciamento per fini pubblicitari; continuando a navigare do per scontato che per te sia okay.

2019  Giorgio Fontana   globbers template joomla